I pensieri del cammello

Mutuo soccorso

Era il millenovecentoottantacinque ed ero da poco arrivato nel Belpaese con una valigia leggera. Mai visto un fiocco di neve prima d’ora e qui, tra bufera di neve e gelo, faceva un freddo cane. Pensavo di impazzire o morire. Disperato, mi scaldavo con i ricordi. “Resisti amico, è normale, questione di giorni e tra poco torna il sole”, così mi consolavano i buoni italiani per tirare su il morale. A distanza d’anni non avrei mai pensato di restituire il favore: normale, è questione di giorni e poi torna il sereno. Resistere amico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...