Shock Politik
1. Le parole sono importanti!

Shock Politik

«Winston, come fa un uomo a esercitare il potere su un altro uomo?». Winston rifletté. «Facendolo soffrire» rispose. «Bravo, facendolo soffrire. Non è sufficiente che ci obbedisca. Se non soffre, come facciamo a essere certi che non obbedisca alla nostra volontà ma alla sua? Potere vuol dire infliggere dolore e umiliazione. Potere vuol dire ridurre … Continua a leggere

Senza categoria

Quando l’immigrata è grata

          Qualche giorno fa un “almino” (il blogger di Alma in gergo) ha postato un articolo assai serio e provocante(Quando vedo un immigrato intervistato io soffro ). Immediatamente mi è venuto in mente il serial degli orrori e degli indecorosi perbenismi vissuti frequentando le famigerate cene etniche che spopolavano nell’intera italica penisola negli anni ’90. … Continua a leggere

I pensieri del cammello

Private

Amici e conoscenti spesso mi domandano il perché non ho ancora un profilo su Facebook. “Non ho tempo”, per tagliare corto mi giustifico così, ma in realtà ho una voglia matta di provare nuovi orizzonti. Sono stati loro, i figli, ad impedirmi di aver un profilo moderno e sempre aggiornato. “Questione di privacy”, così i … Continua a leggere

Casa mia è dove sono amato
6. La posta dell'Alma

Casa mia è dove sono amato

Erano lì di fronte a me. Io li guardavo ma loro non mi vedevano. Non vedevano nessuno. I movimenti frenetici dell’atrio dell’Aeroporto di Fiumicino, affollato in quell’inizio agosto, gli scivolavano addosso come se fosse solo calda aria estiva. Quei due uomini, così diversi tra di loro, facevano l’amore in pubblico, senza vergogna. Quasi senza toccarsi, … Continua a leggere

I pensieri del cammello

Parlava un’altra lingua, però sapeva amare

Sono passati ventisette anni, eppure sembra ieri da quando sono arrivato nel Belpaese. Mezzo ragazzo e mezzo selvaggio, in tasca avevo pochi spiccioli e tanta voglia di vivere. Di musica ero completamente negato e tuttora continuo a non capirci niente ma l’italiano, e non solo, l’ho imparato ascoltando le canzoni di Dalla e Battisti. Con … Continua a leggere