Monsieur Bachir Lazhar, profugo e Insegnante
5. Letture d'altrove

Monsieur Bachir Lazhar, profugo e Insegnante

Il film canadese Monsieur Lazhar (regia e sceneggiatura Philippe Falardeau) fa parte di un tipo che ha sempre creato tanta emozione: i film che raccontano la scuola. Parlo di film seri. Non di quelli più numerosi (generalmente statunitensi, una volta anche italiani) che fanno vedere che gli adolescenti non hanno altro obiettivo che quello di … Continua a leggere

Casta Diva
Varie

Casta Diva

Ho lavorato per diverse stagioni al Teatro alla Scala, lo considero un privilegio. Qualche anno fa -s’avvicinava il 7 dicembre- ci apprestavamo alla prova generale del Don Giovanni di Mozart (regia di Giorgio Strehler, direzione di Riccardo Muti), e, come capita in questi casi, agli artisti erano stati concessi dei biglietti omaggio, uno o due, … Continua a leggere

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea: 2. Il viaggio di nozze in Ucraina
I venerdì di Lyudmyla

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea: 2. Il viaggio di nozze in Ucraina

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea. Un racconto lungo a puntate di Tetyana Gordiyenko… Fiaba moderna del Ragionier Giacomino Mantegazza e della sua sposa Lyudmyla Ciukh. Atto II°: Il viaggio di nozze in Ucraina Non fidatevi delle guide Michelin. D’altronde, dove vi può portare la guida su cui è raffigurata una mummia sogghignante? Il … Continua a leggere

Ismail Kadare, la poetica del realismo in “Aprile Spezzato”.
5. Letture d'altrove

Ismail Kadare, la poetica del realismo in “Aprile Spezzato”.

Ecco un altro mancato Premio Nobel. Uno scrittore che merita di essere letto ovunque e in Italia più che altrove. Il nostro scrittore è cittadino di un paese dirimpettaio all’Italia e in moltissimi suoi libri parla del rapporto del suo paese proprio con l’Italia. Quando sei un autore tradotto in tutte le lingue ma sei … Continua a leggere

«Verso un’ecologia del verso» – soltanto un altro blog?
3. Specchio

«Verso un’ecologia del verso» – soltanto un altro blog?

Verso un’ecologia del verso è un nuovo blog collettivo che si occupa di letterature, arti e filosofie. Ce ne sono tanti: più o meno disordinati, ideologici, politici, divulgativi. Questo blog, invece, nasce con un proposito preciso: dare una risposta efficace a tutti i lettori che non si riconoscono nelle strategie culturali contemporanee. La cultura vive … Continua a leggere

La terra nera
4. Espressioni

La terra nera

Pensavo fosse soltanto il fango di una tonalità odiosa che si intrufolava nelle screpolature dei talloni o peggio ancora – sotto le unghie [gli aloni aureolati delle madonne nere, ormai dimenticate] fosse lo sporco, impregnato di trementina e buttato sulla tela, stanca di essere dipinta e ridipinta [mi faceva andare in paranoia, il colore della … Continua a leggere

17 ottobre 1961, la mattanza degli algerini a Parigi
2. Memorando

17 ottobre 1961, la mattanza degli algerini a Parigi

L’altro ieri, François Hollande ha finalmente riconosciuto l’uccisione di centinaia di manifestanti algerini inermi a Parigi da parte della polizia francese, nel 1961. E’ la prima volta che un presidente della repubblica francese compie un passo simile verso il riconoscimento di uno degli innumerevoli crimini  commessi nella “Guerra d’Algeria”. In questa occasione vi ripropongo qui … Continua a leggere

Io, fantasma di Abdelaziz T dichiaro
1. Le parole sono importanti!

Io, fantasma di Abdelaziz T dichiaro

Scritto per la Stanza degli ospiti da Pina Piccolo Il 27 agosto ho appreso la notizia del suicidio di un ventenne marocchino, le cui generalità venivano rilasciate come Abdelaziz T. Ciò avveniva a Castel Del Rio, ridente borgo collinare non distante da Imola dove abito . Sono stata sommersa da un’immensa tristezza e non riuscivo … Continua a leggere

Il primogenito
5. Letture d'altrove

Il primogenito

Il primogenito di “Letture D’altrove” si chiama Mircea Cărtărescu. Arriva dal paese  di Dracula, di Emil Cioran, di Eugène Ionesco, di Mircea Eliade , arriva da Bucarest e di Bucarest scrive. Decidendo di raccontarvi “Abbacinante. L’ala sinistra”  mi rendo conto che mi metto nella posizione di un predicatore che prima di iniziare la predica decide … Continua a leggere

Piccoli spazi di informazione interculturale crescono in rete
3. Specchio

Piccoli spazi di informazione interculturale crescono in rete

di Marina Morani, studentessa alla Scuola di Giornalismo, Media e Studi culturali della Cardiff University. Pubblicato su Cittadino Globale La realtà vista attraverso i nostri media mainstream assume spesso una prospettiva sbilanciata che dà una voce e un volto solo ad alcuni, distanziando il pubblico da quelli che vengono considerati “gli altri”. Partita dunque alla … Continua a leggere

Dedicato alla divina
2. Memorando

Dedicato alla divina

Sono passati trentacinque anni dalla morte di uno dei miti del 20° secolo, Maria Callas. Lontano dalle celebrazioni commemorative vorrei offrire in omaggio questi ricordi, senza pretese agiografiche. Ho iniziato a conoscere Maria Callas dalle figurine VIP che da ragazzina delle elementari raccoglievo nei primi anni ’60. Maria Callas era all’apice della sua carriera, ammirata … Continua a leggere

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea: 1. Prima della partenza
I venerdì di Lyudmyla

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea: 1. Prima della partenza

Piccoli racconti buffi di una coppia transeuropea. Un racconto lungo a puntate di Tetyana Gordiyenko… Fiaba moderna del Ragionier  Giacomino Mantegazza e della sua sposa Lyudmyla Ciukh.   Atto primo: Prima della partenza Conobbi Lyudmyla davanti al banco del negozio “russo” di via Cibrario. Sceglieva le aringhe in salamoia e intanto raccontava del suo appena … Continua a leggere

Certificato di nascita
5. Letture d'altrove

Certificato di nascita

Avremmo potuto intitolare questa categoria semplicemente “Letture”. La lettura e la letteratura , superato l’ostacolo linguistico, sono espressioni di creatività e di passione universali. Allora perché  giustapporre  la parola “letture” a “Altrove”? “L’altrove “ come lo intendiamo noi non corrisponde ad una realtà geografica ne ad una norma legislativa bensì rappresenta  uno stato sociale, un … Continua a leggere

Di dove sei?
4. Espressioni

Di dove sei?

(Dal romanzo “Odio ferragosto!”) Anno 1991 “Di dove sei?” “Da Minsk…” “?” Appena aprivo la bocca, il mio accento russo attirava attenzione. “Di dove sei?” “Sono da Minsk.” “Di Mosca?” “No, da Bielorussia.” “E dove si trova la Bielorussia?” Questo, in italiano, per me era ancora difficile da spiegare. Uscii dal negozio in fretta per … Continua a leggere

Quasi alta bionda occhi azzurri
6. La posta dell'Alma

Quasi alta bionda occhi azzurri

Un tipico italiano mingherlino scuro socievole dongiovanni sposa una `russa` alta bionda occhi azzurri. Un tipico tedesco robusto albino troppo serio e molto timido sposa un`altra `russa` alta bionda occhi azzurri. E vivono contenti e felici per sempre? Qualche settimana fa la rivista americana `Connections` del Kennedy Center for the Study of Europe, ha pubblicato … Continua a leggere