I pensieri del cammello

La sposa spettinata

Domani la Palestina chiede all’Onu, al mondo libero, di essere riconosciuta, di riavere la sua dignità. Sessant’anni di attesa tra paura e sogni non sono pochi e chiede tanta pazienza e coraggio, ma abbandonare una bellissima fanciulla sull’altare al momento del sì è roba da codardi. Sì.

Advertisements

One thought on “La sposa spettinata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...