3. Specchio

Partenze ed Arrivi

le tourbillon Mohamed Kassimi

Allungheremo i tentacoli di 12 millimetri,

ma il sogno è una coperta corta

che non arriva oltre

la caviglia.

Ci allontaneremo 365 centimetri dall’amnios,

ma lo stagno ad ovest dell’anima guadagnerà profondità.

Calmo, irrequieto, calmo, irrequieto…

Ogni sasso è uno scarabocchio sulla superficie dell’acqua.

Non vi curate della ruga numero 52

lasciatela viaggiare sulla geografia del volto,

si mimetizzerà nello spazio sospeso fra

il dubbio e la certezza.

Danzeremo spensierati sulla musica Rock

e l’ulutato del cane bastonato, che si dimena,

sarà inghiottito nelle cavità

della gabbia toracica.

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”

dichiarò lo scienziato rattristato,

prima di depositare la scoperta nell’ufficio brevetti,

in Via Miraggio.

Cos’è la sabbia? Se non granelli di polvere abbracciati,

sgraniamo l’illusione granello dopo granello

la matassa crescerà, inghiottirà, si farà vita,

si farà nulla.

0-1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20

20-19-18-17-16-15-14-13-12-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1-0

che cos’è l’aritmetica? Se non il suo rovescio.

Imbottigliateli, fateli invecchiare

e serviteli per i giorni di festa.

“Tutta questa malia è per me sola?

Non ne avrò cura e camminando con l’otre

la farò sgocciolare,

E ne berrà chi vorrà”

disse la luna alla risacca.

L’Uomo sulla via del ritorno

bevve

E l’Uomo sulla via della partenza

bevve

Annunci

One thought on “Partenze ed Arrivi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...