1. Le parole sono importanti!

“Lezione” di Religione

           Mi capita spesso di sentire questa domanda (in questi giorni di più, visto che il Natale Ortodosso è alle porte):
“Ma che differenza c’è fra chiesa Cattolica e quella Ortodossa?”
Scherzando, mi viene da dire: “Nessuna.” Sono quasi convinta, almeno dal punto vista mio, magari perché il ‘Padre Nostro’ e l‘Ave Maria’ suonano diversamente, ma tradotti, significano la stessa cosa. Così almeno è per me, una povera credente-poco credente (per motivi storici legati al comunismo e i suoi divieti).
522178_397724470295987_481100441_nMa in realtà ci sono piccole differenze: per esempio, la Chiesa Ortodossa non crede nell’autorità del Papa, perché anticamente ogni Vescovo (di Roma compresa) non poteva interferire negli affari di un altro Vescovo, sebbene riconoscevano tra di loro chi fosse il primo a presiedere nell’opera di carità.
Le decisioni in materia di Fede e costumi erano riservate ai Concili (i famosi CONCILI ECUMENICI) o ai Sinodi locali. Per questo non si poteva accettare, da parte dell’attuale ecumene ortodosso, l’autorità piena e sola del Vescovo di Roma (Papa), specialmente quando è scoppiata la questione del Filioque, ovvero aggiungere nel Credo allo SPIRITO SANTO e al PADRE la formula FIGLIO, assente nel credo originale formulato nei concili ecumenici e sul quale è stato fatto divieto assoluto per chiunque di aggiungere o togliere nulla.
Ma Roma, dal punto di vista storico, lo fece. Sul fatto dottrinale non riesco ancora a capire se tale aggiunta nel Credo abbia prodotto qualcosa o se si tratta solamente di aver violato i canoni del Concilio che vietavano ogni aggiunta ed aver contribuito allo scisma del 1054, tuttavia, per la chiesa Ortodossa, il Filioque ancora oggi è considerata una eresia.
Le altre differenze?
Oltre a non credere nell’autorità del Papa, hanno una concezione diversa della vita stessa di Fede: il Purgatorio non esiste, il Peccato Originale non è una macchia che si trasmette alle generazioni (dottrina che Agostino formulò, per dare poi vita all’assurdità teologica tutta cattolica del Limbo) ma casomai le sue conseguenze.
I tre sacramenti dell’iniziazione cristiana vengono subito amministrati tutti insieme al neonato: sia battesimo, sia cresima, sia comunione (eh sì, avete capito bene… fin dalla nascita i bambini li si porta a comunicare). Se qua ci si sbatte le meningi per capire se è meglio battezzarsi in età adulta (causa Limbo, che ripeto non esiste!), per gli Ortodossi la questione è diversa: “Io, cristiano Ortodosso, voglio il meglio per mio figlio appena nato, penso che essere ricevuto e vivere da cristiano Ortodosso fin dalla nascita sia per lui un bene, sarà poi compito mio crescerlo nella Fede e poi suo scegliere, giorno per giorno, e da lì in poi , se rinnovare e confermare SEMPRE, con la sua vita, il suo desiderio di testimonianza e vita della Chiesa Ortodossa.”.
Inoltre, i sacramenti non sono i 7 famosi, ma ogni benedizione o azione di fede, persino il segno della croce è un sacramento.
Per i preti ortodossi non esiste l’obbligo del celibato, eccetto per i preti GIA’ ORDINATI che lo erano di già, che perciò vengono talvolta scelti per diventare Vescovi, Metropoliti, Patriarchi.
Nella comunione ci si comunica SEMPRE sotto le due specie (pane LIEVITATO e vino), col calice che contiene entrambi: il celebrante usa il Disco (un cucchiaino) per amministrare la comunione ai Fedeli.
Il digiuno si segue nel modo più rigoroso (comunque, non ho visto nessuno morire di fame!).
Non esiste il precetto festivo (elemento che solo la Chiesa cattolica ha aggiunto), perché altrimenti l’Eucarestia da bisogno spirituale diventa un atto di cortesia e viene snaturata del suo senso primario.
La messa (Divina Liturgia) dura da un’ora e mezza a due/tre ore, dipende se oltre alla celebrazione in sé, ci sono in mezzo delle confessioni o degli altri sacramenti o benedizioni.
Può sembrare effettivamente tanto, ma credetemi – quando si va in chiesa, l’atemporalità è una cosa buona e giusta… un vero cristiano “non va a timbrare il cartellino”, ma approfitta della messa per pregare e stare con i fratelli e la famiglia. Scritto così, sembra un testo scolaresco, ma oggi non vorrei entrare nei sentimenti che brulicano dentro il cuore di ogni persona che passa senza lamentarsi due/tre ore in piedi davanti a Dio!

Oggi la Chiesa Cattolica continua a dire: “Non siamo per nulla diversi dagli Ortodossi.” Questo, però, lo dicono loro! Intanto, nel nostro piccolo, nella città di Udine, dove noi, credenti-poco credenti-fanaticamente credenti, cerchiamo di avere un nostro piccolo ritrovo e non riusciamo ad ottenerlo (almeno per ora).
L’ultimo dilemma è ancora in bilico: una piccola chiesetta cattolica chiusa per tutto l’anno che si apriva soltanto per un giorno… abbiamo messo l’occhio su quella chiesetta per avere un posto fisso e non vagabondare per tutta la regione in cerca di un posto decente per pregare.
Abbiamo fatto la domanda. La chiesa cattolica è disposta a darcela, visto che… “non siamo per nulla diversi dagli Ortodossi.” Vorrei precisare, che la chiesetta se non viene vissuta, rischia il degrado totale per il disuso. Ma i parrocchiani di quel posto sono affrettati a raccogliere le firme ‘contro’ e hanno bloccato il progetto:
“Piuttosto che casca giù la chiesa! Ma,  ortodossi dentro – mai!”

Qua, però, mi viene da prendere gli autoparlanti e gridare (nel vuoto?):

“Gli Italiani!”
“I Credenti!”
“Ma come? la stessa Madonna! Lo stesso Dio! Anche il Cristo con la sua nascita… Gli stessi!!!”
“Ma … una passatina veloce del catechismo? No? “

Annunci

3 thoughts on ““Lezione” di Religione

  1. Grazie…. ho letto. Non volevo approfondire l’ortodossia dell’anima russa. Era soltanto uno schizzo veloce sulla vecchia ferita di Una che vive 25 anni e 6 gennaio andrà per la prima volta alla messa Natalizia (non so se riusciamo starci tutti in una stanza, un soggiorno, per pregare in una cinquantina di persone)…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...