Malih di pancia

L’intellettuale da facebook o Frate Indovino

In quel condomino dalle pareti trasparenti che è facebook sta prendendo piede (ve ne sarete accorti) una nuova figura di intellettuale: l’intellettuale da facebook. I pensieri di costui, gli “status”, di norma, sono meno corti di un tweet ma certamente più distesi di un aforisma. Questo nuovo tipo antropologico non è in qualche modo assimilabile … Continua a leggere

Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

6 maggio 2009, marchio d’infamia taciuta

Di Pina Piccolo Per il popolo italiano reo di connivenza con le criminali imprese capeggiate dal ministro Maroni nelle acque del Mediterraneo   Il vascello del ritorno Che sobrio Le colonne oltrepassa Di nostra voluta cecità Dimentichi della nostra semenza In ferocia scegliemmo esistenza Homo homini lupus E a seppellir vertute e conoscenza Il gelido … Continua a leggere

L’amore ai tempi del Dragone, appunti sparsi sulla vita amorosa degli abitanti della Repubblica Popolare Cinese
L'amore ai tempi del Dragone

L’amore ai tempi del Dragone, appunti sparsi sulla vita amorosa degli abitanti della Repubblica Popolare Cinese

Di: Serena De Marchi Terza puntata:  Il vento e la pioggia “Sesso” in cinese si dice 性 xing. Il carattere è formato, a sinistra, dal radicale del cuore (心 xin) e a destra dal carattere 生sheng, che significa “nascere”. Il sesso è dunque, se vogliamo farci trasportare da un’interpretazione sentimentalistica, un “far nascere con il cuore”. … Continua a leggere

Lampedusa: da funerali di Stato a questione logistica
Malih di pancia/Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

Lampedusa: da funerali di Stato a questione logistica

I naufraghi di Lampedusa, dopo le commosse promesse di funerali di stato, hanno via via perso lo status di di vittime da piangere. Da cadaveri ancora caldi andavano bene per dar sfoggio alle buone intenzioni, per disquisizioni sulla Bossi-Fini, per tardive ammissioni di colpa e recriminazioni all’Europa che non aiuta quanto dovrebbe. Ora che sono … Continua a leggere

Governo tombarolo
Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

Governo tombarolo

­Di Pina Piccolo Cercavo un appellativo o una metafora che potesse calzare l’iniquo operato del governo delle larghe intese in tutto l’iter degli annegamenti al largo di Lampedusa dal 3 ottobre fino alla celebrazione farsa dei funerali di Stato in absentia dei corpi degli oltre 300 annegati da respingimento (ossia giovani per lo più provenienti … Continua a leggere

3. Specchio

Tre tirocini retribuiti in grandi testate nazionali rivolti ad aspiranti giornalisti/e di origine straniera

Sei un/a giovane cittadino/a di origine straniera residente in Italia con la passione per il giornalismo? Vorresti apprendere i segreti del mondo dell’informazione lavorando gomito a gomito con esperti del settore? ANSI offre la possibilità a tre ragazzi/e tra i 20 e i 35 anni stranieri/e e/o figli/e di migranti di svolgere un tirocinio retribuito … Continua a leggere

La migrazione clandestina nello specchio della letteratura, Laila Lalami e le sue “Speranze”
5. Letture d'altrove

La migrazione clandestina nello specchio della letteratura, Laila Lalami e le sue “Speranze”

Più della morbosità dell’occhio fotografico, dell’invasività indagatrice delle telecamere,  della freddezza dei numeri e delle statistiche, della rigidità delle legislazioni e del buonismo occasionale dei salotti televisivi, più e prima di tutto ciò a raccontare il dramma dell’immigrazione clandestina c’è la letteratura. Ad avvertire l’emorragia dei migranti, il trasformarsi del Mediterraneo  in un cimitero di … Continua a leggere

Les vendredi à Bordeaux 15
I venerdì di Wiliam

Les vendredi à Bordeaux 15

Poesia in Portoghese e italiano di William Farnesi império chinês ………………………………………….. em fevereiro de 2012   diante do mapa do império romano pensei nos chineses e me perguntei: quem vira depois deles? impero cinese    ……..……………………………………………. a febbraio 2012   davanti alla mappadell’impero romano ho pensato ai cinesi e mi sono chiesto: chi verrà dopo loro?   parque … Continua a leggere

Corsi per razzisti e sessisti
1. Le parole sono importanti!

Corsi per razzisti e sessisti

Di Azeb Lucà Trombetta Due giorni fa ho scoperto con profonda amarezza che l’Associazione Anassim di Bologna (Donne native e migranti delle due sponde del Mediterraneo) propone alla cittadinanza razzista e sessista di Bologna seminari, corsi, lezioni, pratiche virtuose, stage e incontri terapeutici. Offrendo la propria esperienza e la professionalità di donne specializzate. http://radio.rcdc.it/archives/corsi-di-recupero-ai-razzisti-e-la-lega-insorge-126051/ Uscita … Continua a leggere

Operazione Mare Nostrum: il danno collaterale
Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

Operazione Mare Nostrum: il danno collaterale

Leggendo delle numerose “fregate” che l’operazione Mare Nostrum impiegherà per pattugliare meglio il canale di Sicilia mi è venuto spontaneo associare fregate a fregature. Non so se sarà o meno una fregatura, ma l’idea di qualcosa di sopra le righe, di trombonesco e in definitiva di sola mi è rimasta. Quest’armata brancaleone, infatti, che perlustra … Continua a leggere

Auguri. Eid Mubarak
4. Espressioni

Auguri. Eid Mubarak

Domani, martedì 15 ottobre, i musulmani celebrano l’Aid Al-Adha, così si chiama in arabo, ma si chiama Tabaski in Senegal, Babbar Sallah in Nigeria, Tfasqa Tammoqart a Djerba, Kurban Bayramı in Turchia, kurban-bajram in Bosnia, Eyd-e Ghorbân in Iran, Idi Qurbon in Tagikistan, Qurban ayt in Kazakhistan, Qurban Heyit per gli Uiguri della Cina, Korbanir … Continua a leggere

pallottoliere al posto del cuore…
Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

pallottoliere al posto del cuore…

Di Vanda Mariucci Ho pianto vedendo le immagini dell’ennesima tragedia di migranti morti in mare, persone in cerca di vita; Ho pianto davanti ai corpi galleggianti, ho pianto davanti alle bare… Rai News 24 poco fa: 211 corpi recuperati….io non so neppure immaginarli 211 corpi senza vita. Ferocia, disumanità, vergogna… Ho letto articoli, ascoltato interviste, … Continua a leggere

Siamo anime trafugate…
Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

Siamo anime trafugate…

Sebastiano Adernò Siamo anime trafugate, mai estratte. Numeri ritardatari del Canale di Sicilia. Ogni notte, da mesi la bocca di qualcuno s’allaga brucia la trachea, il sale asciuga risucchia l’urlo che tentava di cavare un miracolo dal buio. Ricordo. Il motore ci piantò nella bonaccia. E restammo appuntati come un chiodo alle gengive gengive arse … Continua a leggere

Ritratto migrante
1. Le parole sono importanti!

Ritratto migrante

Adel Jabbar* Chi sono gli stranieri, gli altri, gli immigrati o migranti, persone che spesso vengono considerate in maniera univoca, come una massa internamente omogenea, anziché quali soggetti distinti, individui con un’identità specifica, che si trovano a vivere in una condizione di estrema complessità. Il mondo di questi soggetti è innanzi tutto un mondo “scosso”, … Continua a leggere

I numeri sconosciuti…
Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

I numeri sconosciuti…

In questi ultimi giorni sono balzate ai dubbi onori della cronaca nostrana la notizia della morte in mare di centinaia di persone alle porte della Sicilia. “Tragedia”, “cordoglio”, “lutto nazionale”, “ecatombe”… Forse è il numero, forse la vicinanza alle coste a rendere visibile questa strage. In realtà non c’è nulla di nuovo in quanto accaduto: … Continua a leggere