Vite infrante sulle muraglie della fortezza Europa

Mi dissero vai!

di Graziamaria Pellecchia.

germoglio

Mi dissero “vai”.

Io ci credevo

ad un mondo fratello,

alla vita…

Mi dissero “vai”

questa sarà

la tua battaglia,

combattila

anche per noi,

tu andrai per mare,

non temere il mare

di cui siamo figli

anche se

nati fra due sponde!

Ed io salpai:

l’anima raccolta fra le mani,

ed un sacchetto di semi

da germogliare

nella terra che

amorevolmente

avrei vangato

al di là del nostro mare.

Oggi.

Fluide braccia

cullano

quel che resta dei sogni

delle speranze

e del mio andare:

sono un progetto

mai concluso,

sono un bambino

morto dentro la pancia

della mamma,

sono senza nome:

SONO.

Ma… non piangete per me.

 3/10/2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...