4. Espressioni

#RussiainvadedUkraine

IMG_7607-2-2

Ancora per poco non cadono le bombe,
[sereno o grigio il cielo,
non importa].
E non chiedermi se ho dormito bene.
Siamo meravigliosamente calmi, siamo
teneri e burrosi quando facciamo i discorsi
per estendere la nostra radice,
è l’indifferenza che ci preme,
pensiamo di più allo stomaco e
al suo impatto ambientale.

Per il resto, sento una certa nostalgia di pace,
di verde,
di una spolverata pallida di neve,
di una lacrima di Dio
[se almeno la concedesse]
alla quale vorrei dare una certa importanza.

Nel frattempo
il sandwich del tempo è diventato indigesto,
è come quando avevo meno di sette anni…
[Il tempo, dicono,
è un grande maestro,
ma sfortunatamente uccide tutti i suoi allievi].

(Questa poesia fa parte del nuovo libro VIETATO AGGRAPPARSI AI SOGNI! – Guarnerio Editore, 2014)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...